Stagione motociclistica: L’UPI teme un aumento degli incidenti tra i giovani

Ogni anno, sulle strade svizzere, 50 motociclisti perdono la vita e oltre 1000 si feriscono gravemente a seguito di un incidente. Particolarmente a rischio sono i giovani, in particolare quelli dai 15 ai 17 anni, che da quest’anno possono guidare moto più potenti e quindi anche più veloci. L’UPI teme un aumento degli incidenti per questa categoria e ha deciso di rafforzare le misure di prevenzione.

Aumentati i neo-motociclisti

Secondo l’Ufficio federale delle strade (USTRA), lo scorso anno hanno conseguito la licenza di condurre per motoveicoli oltre 30’000 persone, corrispondenti a un aumento del 27 per cento rispetto al 2019. Un’impennata riconducibile verosimilmente al fatto che dal 1° gennaio 2021 non è più possibile accedere direttamente alla categoria massima A. Scende, invece, il numero di patenti revocate: -1,8 per cento, con eccesso di velocità e guida in stato di ebbrezza in testa alle cause del provvedimento.

POLITIK

Wir sorgen für bestmögliche Rahmenbedingungen für unsere Mitglieder.

Fakten
Positionen
Stellungnahmen
 

BILDUNG

Wir fördern die Professionalität der Aus- und -weiterbildung für Fahrlehrer und Fahrlehrerinnen.

Zulassung
Aus-/Weiterbildung
Berufsbildungsfonds
Qualitätssicherung

SICHERHEIT & UMWELT

Wir sind Kompetenzzentrum für
Verkehrssicherheit und energie-
effizientes Fahren.

Entwicklungen & Trends
Umwelt 
Digitalisierung