Archivio

Circolazione stradale: novità nel 2023

Il 2023 vedrà l’entrata in vigore di diversi aggiornamenti al codice stradale: la nuova legge sulle vie ciclabili, la procedura semplificata per l’introduzione delle zone 30, adeguamenti relativi agli autoveicoli di lavoro e una misurazione più precisa delle polveri sottili rilasciate dai motori diesel, tutti con decorrenza al

L-drive Svizzera interviene contro le piattaforme

Le piattaforme che offrono ai «accompagnatori laici» un reddito extra apparentemente redditizio devono essere combattute legalmente. Questo è stato deciso dal comitato di L-drive Svizzera.

L-drive Svizzera agisce contro i «maestri conducenti» illegali

L-drive Svizzera coglie l’occasione di una ordinanza di sanzione nel Cantone di Berna per adottare in futuro un’azione ancora più coerente contro l’offerta illegale di lezioni di guida. Chiunque impartisca lezioni di guida su base commerciale senza una licenza verrà denunciato alla polizia.

Sinus 2022: 3 incidenti gravi su 5 succedono sui veicoli a due ruote

Dopo decenni con un continuo andamento positivo del numero degli incidenti in Svizzera, negli ultimi anni il numero dei morti e feriti gravi non è sceso più, registrando una battuta d’arresto. Dal Sinus 2022 dell’UPI emerge che le conducenti e i conducenti di motociclette, e-bike e biciclette tradizionali sono ormai rappresentate/i in tre su cinque danni gravi alla persona.

L-Pro: generatore di social media per le autoscuole – concorso nel giornale BLICK

La campagna «L-Pro» offre con l’aiuto di un generatore di immagini ora a tutti i maestri conducenti la possibilità di creare post nel look della campagna per la propria autoscuola (ad esempio per le congratulazioni). Inoltre, il giornale BLICK, media partner della campagna, ha lanciato un concorso la settimana scorsa.