Revisione profilo professionale

Il 31 ottobre 2018, l’associazione svizzera dei maestri conducenti ha invitato tutte le organizzazioni interessate a una sessione consultiva per la formazione dell’ente responsabile per la revisione del profilo professionale (regolamento degli esami). L’obiettivo era informare sulle modalità di cooperazione e chiarire in modo fondamentale l’interesse a lavorare insieme. A partire da gennaio 2019, l’ente responsabile da formare preparerà un regolamento d’esame unico per le tre direzioni professionali (brevetto federale) del maestro conducente (categoria B), maestro conducente motociclo e camion (categorie A e C). Le competenze delle tre professioni verranno definite nell’ambito della revisione.

Revisione regolamento

Fasi del progetto 

1   Lavori preliminari, formazione dell’organo responsabile (conclusa)
2a Analisi dell’attività professionale (conclusa)
2b Elaborazione del profilo di qualificazione e trasmissione alla SEFRI (in corso)
3a Preparazione del progetto dell’esame, delle regolamento e delle direttive, trasmissione alla SEFRI
3b Preparazione del concetto per la prova attitudinale
3c Pubblicazione del regolamento nel foglio federale
4a Approvazione e attuazione del regolamento
4b Introduzione della prova attitudinale

Revisione regolamento

Avanzamento del progetto

  • La riunione di avvio si è svolta l’8 marzo. La SEFRI ha approvato il progetto e i verbali della riunione sono stati firmati dai presidenti ASMC e FRE e dalla SEFRI.
  • Nei workshop del 3 e 17 maggio 2019 è stata elaborata una panoramica delle competenze per la professione di maestri conducenti. Sono state registrate le competenze comuni e le competenze specifiche per ogni categoria.
  • Nel luglio-agosto 2019, gli maestri conducenti per motoveicoli e autocarri hanno approfondito le loro competenze specifiche.
  • Il 27 agosto, un gruppo di risonanza composto da rappresentanti di associazioni e organizzazioni partner ha convalidato la panoramica delle competenze e il profilo professionale.
  • Nel settembre 2019, tutte le associazioni e le persone coinvolte fino ad oggi sono state interrogate sulla progettazione del profilo professionale e sulla panoramica delle competenze operative.
  • Il 25 ottobre 2019, la riunione plenaria del organo responsabile ha adottato il profilo professionale e la panoramica delle competenze operative. È stato approvato l’accesso diretto a tutte le categorie e la nuova categoria di maestri conducenti della categoria D. È stato inoltre conferito il mandato di redigere la valutazione attitudinale.
  • Il 17 gennaio 2020 si è svolto un workshop sul tema del modulare – classico. I 10 partecipanti delle associazioni, dei fornitori di moduli e della CGQ sono giunti alla seguente conclusione: sulla base delle argomentazioni, il gruppo di lavoro propone un sistema modulare.
  • Un gruppo di lavoro composto da circa 15 partecipanti provenienti da fornitori di moduli, industria, CGQ ed esperti ha convalidato i criteri di prestazione durante il workshop del 4 febbraio 2020.
  • Il 20 aprile 2020 la SERFI ha trovato il profilo di qualifica in ordine.

Revisione regolamento

Lavori in corso o chiarimenti

  • Modificazione dell’Ordinanza sui maestri conducenti, OMaeC (nuovo istruttore di guida di categoria D, accesso diretto a tutte le categorie, perfezionamento, riacquisto dell’autorizzazione di istruttore di guida dopo il ritiro/tassa, ecc.)
  • creazione delle identificazioni del modulo, compresa la forma dei tirocini formativi
  • Disegnare il regolamento dell’esame e le direttive
  • Determinazione del titolo e delle categorie di licenza di guida come condizione per l’ammissione

Prospettive

L’obiettivo è quello di offrire dal 1° gennaio 2022 solo moduli basati sulla nuova descrizione del lavoro. Maggiori dettagli …

Documenti