Scuole guida prima della ripartenza: la migliore protezione possibile garantita

Le scuole guida svizzere ed i maestri conducenti  riprenderanno le lezioni di guida lunedì prossimo (11 maggio 2020), completamente preparate per l’evento: L’Associazione dei Maestri Conducenti ASMC ha ricevuto oltre 1’400 ordini per il concetto dettagliato di protezione del settore negli ultimi dieci giorni. I maestri conducenti e le scuole guida di tutta la Svizzera forniscono così un importante contributo alla lotta contro la pandemia COVID 19.

Il 29 aprile 2020 il Consiglio federale ha dato il “via libera” alla ripresa della fromazione di guida teorica e pratica. Da allora, i maestri conducenti di tutta la Svizzera si preparano intensamente per il riavvio lunedì prossimo (11 maggio 2020).

Oltre a fornire informazioni ai conducenti principianti, l’attenzione si è concentrata sulle misure preparatorie per l’attuazione delle misure di protezione necessarie. L’Associazione dei Maestri Conducenti ASMC  ha elaborato a tal fine un concetto di protezione settoriale completo. Questo concetto prevede, tra l’altro, che le lezioni pratiche di guida debbano essere iniziate inizialmente solo con maschere igieniche. Inoltre, i veicoli della scuola guida saranno adeguatamente disinfettati prima di ogni lezione di guida. Anche il sedile del conducente sarà coperto da una protezione, che sarà sostituita o anche pulita prima di ogni nuova lezione di guida.

In questo modo, i maestri conducenti contribuiscono a garantire che gli allievi conducenti e i maestri stessi siano protetti dalle infezioni nel modo più efficace possibile durante le lezioni di guida. Anche se il rischio potenziale di infezione durante le lezioni di guida è da considerarsi in ogni caso estremamente basso, esso fornisce comunque un importante contributo alla sicurezza di tutti.

Questo contributo non può essere avuto gratuitamente: Il lavoro preparatorio supplementare richiede almeno 15-20 minuti, secondo l’esperienza pratica iniziale. E anche l’organizzazione del materiale di protezione negli ultimi giorni si è rivelata molto dispendiosa in termini di tempo a causa della grande richiesta in tutta la Svizzera.

Ciononostante, le scuole guida di tutta la Svizzera non hanno risparmiato alcuno sforzo per garantire una protezione ottimale. Fino ad oggi, l’Associazione dei Maestri Conducenti ASMC  ha ricevuto oltre 1’400 ordini per il concetto di protezione del settore.